Ulisse Magazine e la nuova sezione con i tassi di cambio bilaterali

Ulisse Magazine si completa con i tassi di cambio bilaterali verso l'euro e verso il dollaro

.

Datavisual Cambio Strumenti e Metodologie
Accedi con il tuo account per utilizzare le funzioni stampa migliorata (pretty print) e includi articolo (embed).
Non sei ancora registrato? REGISTRATI!

La settimana scorsa Ulisse Magazine si è arricchita di una sezione riguardante i tassi di cambio effettivi. Questa settimana, la sezione viene completata con i tassi di cambio bilaterali verso l'euro e verso il dollaro >> vai al tool.

I cambi bilaterali sono quelli maggiormente conosciuti e utilizzati dagli operatori nei loro rapporti economici. Una loro analisi è quindi fondamentale per cogliere le forze in atto sul mercato dei cambi.
Tuttavia, un cambio bilaterale può, naturalmente, modificarsi sia a causa di fattori che influenzano la valuta considerata, sia a causa di fattori che influenzano la valuta di riferimento, utilizzata come numerario.
Nel caso si fosse interessati ad individuare le forze economiche in atto dal lato della sola valuta oggetto di analisi (e non quelle che influenzano la valuta di riferimento), l'informazione contenuta nel cambio bilaterale può essere fonte di ambiguità.

Questo problema è risolto dal cambio effettivo che esprime il valore di una valuta rispetto un paniere di valute relative ai paesi principali partner commerciali del paese considerato. Più nello specifico, il cambio effettivo è calcolato come media ponderata dei cambi bilaterali dei paesi partner commerciali, utilizzando come numerario la valuta oggetto di analisi.


Esempio concreto

Un esempio può chiarire questa situazione. Se analizziamo il tasso di cambio della rupia indiana nei confronti del dollaro, possiamo notare che essa nelle ultime settimane ha registrato una sostanziale stabilità, dopo una prolungata fase di apprezzamento (si veda il grafico qui riportato). Potremmo quindi dedurre che gli operatori finanziari stanno esprimendo, nelle ultime settimane, una valutazione di conferma sulle buone prospettive economiche dell'India.

Grafico a linee del cambio Rupia/Dollaro

Se, viceversa, analizziamo il tasso di cambio effettivo della rupia (si veda grafico sotto riportato), possiamo notare che essa ha accusato nelle ultime settimane un netto deprezzamento che ci fornisce un quadro delle valutazioni dell'economia indiana significativamente diversa dall'analisi deducibile dal cambio della rupia verso il dollaro.
In effetti, il tasso di cambio della rupia verso il dollaro è risultato stabile come affetto algebrico dell'annullamento di un indebolimento di entrambe le valute. Dal lato dei fattori che hanno influenzato direttamente la rupia, si segnala infatti la crescita delle tensioni con Pakistan e Cina in relazione al progetto cinese One Belt, One Road che prevede anche di creare una nuova via di comunicazione tra Cina a Pakistan, passante per il Kashmir la cui occupazione è contesta dall'India.

Grafico a linee del tasso cambio effettivo della Rupia