CALZATURE: gli Stati Uniti trainano la domanda mondiale nei primi 6 mesi del 2015

.

Competitori Congiuntura Trainanti NAFTA Siulisse Fashion Controllorisultati Attualità e Congiuntura
Accedi con il tuo account per utilizzare le funzioni stampa migliorata (pretty print) e includi articolo (embed).
Non sei ancora registrato? REGISTRATI!

In base alle informazioni disponibili nel Sistema Informativo Ulisse 1 , nel primo semestre 2015 la domanda mondiale di Calzature 2 – misurata in termini di importazioni - ha registrato una crescita nei valori in euro del +17.9% (-0.7% in dollari) rispetto al primo semestre 2014.

[caption id="attachment_5996" align="alignnone" width="606"] CALZATURE: top 10 mercati mondiali per incrementi tendenziali import Gennaio-Giugno 2015 (fonte: Sistema Informativo Ulisse) CALZATURE: top 10 mercati mondiali per incrementi tendenziali import Gennaio-Giugno 2015 (fonte: Sistema Informativo Ulisse)[/caption]

In un simile contesto, il principale mercato trainante è risultato quello degli Stati Uniti (+2.7 miliardi di euro nelle importazioni di Calzature nel periodo gennaio-giugno 2015 rispetto al corrispondente periodo 2014, pari ad un aumento tendenziale del 29.3%).

Alle spalle del mercato statunitense, che da solo ha contribuito per oltre il 40% alla crescita della domanda mondiale nel primo semestre 2015, si attestano per incrementi tendenziali delle importazioni di Calzature i mercati di Germania (+514 milioni di euro, pari ad un aumento del 13.5%), Regno Unito (+455 milioni di euro, pari ad un aumento del +22.2%), Giappone (+360 milioni di euro, pari ad un aumento del 17.1%), Cina (+295 milioni di euro, pari ad un aumento del 39.6%) e Francia (+249 milioni di euro, pari ad un aumento del 9.2%).

[caption id="attachment_5998" align="alignnone" width="606"] MERCATO STATI UNITI: top 10 paesi partner per incrementi tendenziali importazioni di Calzature Gennaio-Giugno 2015 (fonte: Sistema Informativo Ulisse) MERCATO STATI UNITI: top 10 paesi partner per incrementi tendenziali importazioni di Calzature Gennaio-Giugno 2015
(fonte: Sistema Informativo Ulisse)[/caption]

Sul mercato statunitense , a fronte – come detto - di un aumento tendenziale delle importazioni complessive di Calzature del +29.3% in euro, nel primo semestre dell'anno si registrano tassi di crescita al di sopra della media per i flussi provenienti da Indonesia (+40.4% in euro, pari ad un incremento di 189 milioni di euro rispetto al corrispondente periodo 2014), India (+65.2% in euro, pari ad un incremento tendenziale di 79 milioni di euro), Cambogia (+133.5 in euro, pari a 56 milioni di euro), Repubblica Dominicana (+41.5 in euro, pari a 43 milioni di euro), Bangladesh (+144.2% in euro, pari a 27 milioni di euro), Spagna (+33.1 in euro, pari a 27 milioni di euro) e Canada (+63.6 in euro, pari a 11 milioni di euro). In crescita tendenziale sul mercato USA – con contributi rispettivamente al primo e al terzo posto assoluti - anche se relativamente meno dinamici della media dei concorrenti , risultano i flussi di importazione di Calzature provenienti da Cina (+22.1% in euro, pari ad un incremento di 1348 milioni di euro rispetto al corrispondente periodo 2014) e Italia (+20% in euro, pari a 105 milioni di euro in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso), così come quelli dal Brasile (+16.1%, pari a 13 milioni di euro).

1 Il campione congiunturale Ulisse è composto dalle principali economie mondiali. Le loro importazioni superano l’80% del flussi totali di commercio mondiale. Il campione può quindi essere considerato rappresentativo del totale degli scambi internazionali.

2 Il settore “Calzature” qui considerato ricomprende i seguenti prodotti : Calzature con suola esterna di gomma o legno, Calzature da città, con tomaia in cuoio, Calzature da città, di gomma, Calzature dette da tennis, Calzature impermeabili, con puntale protettivo di metallo, Calzature, con tomaia di cuoio naturale, con puntale protettivo di metallo, Pantofole, Pantofole e altre calzature in tessuto, Sandali in cuoio naturale, Sandali in gomma, Scarpe sportive, Stivali in gomma, Parti di calzature, Tomaie e loro parti.