Calzature: i top mercati mondiali sui segmenti premium nel 2015

.

Fashion Premiumprice Europa Marketselection Cambio Analisi Mercati Esteri
Accedi con il tuo account per utilizzare le funzioni stampa migliorata (pretty print) e includi articolo (embed).
Non sei ancora registrato? REGISTRATI!

Germania mercato ricco per eccellenza, davanti a Francia e Regno Unito

Nel 2015 la domanda mondiale di Calzature ha confermato un cammino di significativa crescita nei valori in euro; complice il deprezzamento della moneta unica europea, l'anno scorso i valori in euro degli scambi del settore a livello mondiale del settore sono aumentati del 16%, per complessivi 116.4 miliardi di euro (fonte: Sistema Informativo Ulisse 1 ).

[caption id="attachment_6255" align="alignnone" width="606"] Figura 1 - Calzature: evoluzione della domanda mondiale (fonte: Sistema Informativo Ulisse) Figura 1 - Calzature: evoluzione della domanda mondiale
(fonte: Sistema Informativo Ulisse)[/caption]

La domanda dei segmenti Premium-Price si è confermata significativa: la somma dei flussi di commercio mondiale di Calzature riconducibili alle fasce Alta e Medio-Alta di prezzo 2 è arrivata a superare l'anno scorso i 30 miliardi di euro, pari a quasi il 26% del totale (fonte: Sistema Informativo Ulisse).

Nel 2015 si è consolidato il primato del mercato degli Stati Uniti , che ha importato dal mondo 24 .5 miliardi di euro di Calzature.

[caption id="attachment_6256" align="alignnone" width="606"] Figura 2 - Calzature: primi 20 mercati per importazioni a livello mondiale (fonte: Sistema Informativo Ulisse) Figura 2 - Calzature: primi 20 mercati per importazioni a livello mondiale (fonte: Sistema Informativo Ulisse)[/caption]

Tuttavia, se consideriamo solamente i segmenti Premium , la graduatoria dei mercati mondiali vede nettamente al comando la Germania (4.4 miliardi di euro di importazioni di Calzature di Fascia Alta e Medio Alta di prezzo ), davanti a Francia (3.6 miliardi di euro), Regno Unito (2.4 miliardi di euro), Italia (2.0 miliardi di euro), Olanda (1.6 miliardi di euro), Svizzera (1.2 miliardi di euro) e Spagna (1 miliardo di euro). Il mercato statunitense si posiziona solamente al 10° posto nella graduatoria dei mercati mondiali per importanza dei segmenti Premium-Price con poco più di 920 milioni di euro di importazioni di Fascia Alta e Medio Alta di prezzo, preceduto anche dal Belgio (962 milioni di euro) e appena prima del Giappone (879 milioni di euro) e dell' Austria (820 milioni di euro).

Si noti, infine, come la presenza sui segmenti Premium dei nuovi mercati risulti ancora relativamente poco significativa: la Cina , con meno di 800 milioni di euro, figura al 12° posto nella graduatoria mondiale per importazioni di Calzature di Fascia Alta e Medio Alta di prezzo; la Russia al 13° posto (722 milioni di euro), Hong Kong al 14° posto (677 milioni di euro), Polonia al 15 ° posto con 656 milioni di euro.

1 Si veda il Datamart Ulisse disponibile, per utente accreditati, all'indirizzo http://www.siulisse.it/analytics/query/287059/ .

2 Corrispondenti al quarto e quinto quintile della distribuzione ordinata dei prezzi a livello di flussi di commercio mondiale del settore.