Export provincia di Milano nel III trimestre 2014

.

Frenanti Congiuntura Trainanti NAFTA Siulisse Europa Fashion Metalmeccanica Asia Territori Controllorisultati Salute Cambio Attualità e Congiuntura
Accedi con il tuo account per utilizzare le funzioni stampa migliorata (pretty print) e includi articolo (embed).
Non sei ancora registrato? REGISTRATI!

Bene Attrezzature per industria , Sistema Moda , Medicinali e Intermedi in Metallo ; Stati Uniti , Cina , Giappone e Belgio i mercati trainanti

Nel terzo trimestre dell'anno le vendite all'estero di merci della provincia di Milano hanno ripreso a crescere, seppur a ritmi contenuti, registrando un incremento tendenziale del +2.3% in euro.

Come mostra la Figura 1, nel terzo trimestre 2014 le industrie trainanti le esportazioni provinciali sono risultate quelle di Strumenti e Attrezzature per l'Industria , Prodotti Finiti per la Persona ( Abbigliamento in modo particolare) , Beni per la salute (Medicinali) e Intermedi in Metallo . In aggiunta, si segnalano i contributi positivi che continuano ad essere forniti da Strumenti e Attrezzature per ICT e Servizi ( Apparecchiature di Telecomunicazione ), Elettrotecnica ( Elettrotecnica Alta Tensione , Fili e Cavi ), Intermedi Chimici ( Plastica e derivati , Gomma e derivati ) e Prodotti Finiti per la Casa ( Tessile Casa , Illuminazione ) .

Di converso, vanno evidenziate le performance frenanti le esportazioni della provincia di Milano nel terzo trimestre 2014 nei settori Materie prime industriali , Componenti meccaniche ed ottiche , Prodotti finiti di Largo Consumo , Mezzi di trasporto e per l'agricoltura , Componenti elettroniche , Macchine e impianti , Impiantistica industriale , che hanno offerto un contributo di segno negativo alla variazione tendenziale delle vendite all'estero delle imprese provinciali.

[caption id="attachment_4503" align="alignnone" width="462" caption="Figura 1 - Esportazioni della provincia di Milano nel III Trimestre 2014: contributi alla crescita per industria (fonte: Exportpedia)"] [/caption]

Per quanto riguarda, invece, i mercati di destinazione , la Figura 2 evidenzia Stati Uniti, Cina , Giappone e Belgio come trainanti l'evoluzione dell'export della provincia di Milano nel terzo trimestre 2014.

In modo particolare, sul mercato statunitense i settori dell'export provinciale più in crescita sono quelli di Strumenti e Attrezzature per l'industria , Prodotti finiti per la Persona , Prodotti finiti per la Casa , Macchine e impianti . S ul mercato cinese , il settore dell'export provinciale più in crescita è quello dei Prodotti finiti per la Casa ; contributi positivi anche da Macchine e Impianti; sul mercato giapponese , invece, sono le esportazioni provinciali di Prodotti e strumenti per la salute a risultare in particolare crescita; sul mercato belga , infine, trainanti risultano essere le vendite di Prodotti in metalli non ferrosi .

[caption id="attachment_4505" align="alignnone" width="928" caption="Figura 2 - Esportazioni della provincia di Milano nel III Trimestre 2014: contributi alla crescita per mercato (fonte: Exportpedia)"] [/caption]

Vanno inoltre segnalati i contributi positivi alla crescita dell'export della provincia di Milano nel terzo trimestre 2014 provenienti – nell'ordine - da Regno Unito , Germania , Arabia Saudita, Polonia e Hong Kong .

Nel terzo trimestre 2014 sul mercato britannico , il settore trainante le vendite provinciali è quello dell' Elettrotecnica ; sul mercato tedesco , invece, si segnalano i contributi positivi di Materie prime industriali e di Intermedi in metallo . Sul mercato saudita , fortemente trainanti appaiono le esportazioni provinciali di Componenti meccaniche ed ottiche e di Macchine e Impianti mentre sul mercato di Hong Kong è da segnalare la performance di crescita del comparto Prodotti finiti per la Persona (Abbigliamento, Pelletteria, Calzature) .

A fronte di tali dinamiche positive, si ravvisano, di converso, andamenti negativi nel terzo trimestre 2014 per le vendite delle imprese della provincia di Milano rivolte soprattutto al mercato della Svizzera e, in misura minore, a Francia , Brasile , Ucraina , Sud Corea , Olanda , Turchia , Tunisia , Slovenia e Singapore , che si caratterizzano come i principali mercati frenanti l'export provinciale.