Sistema Moda Persona 2016: i prodotti e i mercati più in crescita sui segmenti premium – price

.

Fashion Premiumprice Attualità e Congiuntura
Accedi con il tuo account per utilizzare le funzioni stampa migliorata (pretty print) e includi articolo (embed).
Non sei ancora registrato? REGISTRATI!

Nel 2016 aumento della domanda mondiale di prodotti Moda Persona sui segmenti premium–price...

In base alle elaborazioni StudiaBo sui flussi bilaterali di commercio estero per oltre 150 paesi, a consuntivo 2016 le importazioni mondiali di Sistema Moda Persona riconducibili alle fasce Alta e Medio Alta di prezzo sono aumentate del +2.8% in euro rispetto al 2015, superando i 390 miliardi €.

.. e aumento di quote dell'export italiano ...

Anche più sostenuta (stimata in 4.6 punti percentuali in euro) la crescita dell'export italiano di prodotti Moda Persona di fascia Alta e Medio Alta di prezzo, valutato pari a 48 miliardi di euro nel 2016.



I comparti maggiormente in crescita nei valori in euro delle vendite all'estero di fascia Alta e Medio Alta di prezzo sono risultati, nell'ordine, quelli di Abbigliamento esterno (+1.2 miliardi di euro rispetto al 2015), Calzature (+542 mln euro), Profumi e cosmetici (+375 mln euro), Biancheria intima e calzetteria (+272 mln euro), Borse, valigie e portafogli (+143 mln euro), Accessori per abbigliamento (+128 mln euro), Lenti e occhiali (+87 mln euro).

Germania, Giappone, Spagna, Regno Unito e Svizzera mercati trainanti...

Nel 2016 l'export italiano di Moda Persona di fascia Alta e Medio Alta di prezzo ha evidenziato i maggiori incrementi sul mercato tedesco (+519 milioni di euro rispetto all'anno scorso). In crescita anche le vendite italiane premium-price di Moda Persona rivolte ai mercati di Giappone (+334 milioni di euro rispetto al 2015), Spagna (+249 mln euro), Regno Unito (+227 mln euro) e Svizzera (+125 mln euro).

..Emirati Arabi e Hong Kong principali Mercati frenanti.

I contributi più negativi per l'export italiano 2016 di prodotti Moda Persona di fascia Alta e Medio Alta di prezzo sono derivati dai mercati di Emirati Arabi Uniti (-239 milioni di euro rispetto al 2015) e Hong Kong (-232 mln euro).